Targa Alert: revisione auto senza imbrogli

Quando in Italia si nomina la parola “revisione“, si pensa agli innumerevoli articoli su truffe, trucchi e risultati falsati. Purtroppo questa ondata di diffamazione contribuisce a rendere -agli occhi degli italiani- la revisione una spesa inutile, un’operazione poco seria alla quale per legge non ci si può sottrarre. Se già in tempo di crisi è difficile valorizzare qualsiasi servizio, lo è ancor di più per i centri di revisione costretti ogni giorno a scontrarsi con il pregiudizio degli automobilisti scettici. Sicuramente, da responsabile tecnico esperto, non voglio fare il negazionista: esistono tanti centri di revisione disonesti che operano ai limiti della legalità, ma ce ne sono altrettanti onesti e professionali da menzionare. Come in ogni ambito, fa più scoop una notizia negativa rispetto a 100 positive. Questo articolo, pubblicato per il blog di Autofficina Sicura, descrive come i centri di revisione onesti si sono organizzati superando la concorrenza per aumentare la sicurezza (di tutti) su strada. Clicca qui per leggere integralmente l’articolo.