Ufficializzata la proroga europea: ecco il nuovo calendario revisioni

Come precedentemente pronosticato, la proroga di 10 mesi dei termini della revisione ministeriale prevista dal Regolamento Europeo 2021/267 si applicherà anche in Italia. Deluse le aspettative degli operatori del settore che auspicavano in un atto di rinuncia, come espressamente consentito dal regolamento (comma 5, Art.5), da parte del Ministero della Infrastrutture e della Mobilità sostenibili. Nome nuovo, vita vecchia: le attività private che operano per conto dello Stato nell’ambito della revisione ministeriale non vengono minimamente considerate. La sicurezza stradale tanto meno: che amarezza!

Il nuovo calendario entrerà in vigore a partire dal 6 Marzo 2021.

Leggi anche:

 

 

0 Condivisioni