Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 640 altri iscritti

Please follow & like us :)

Facebook
Facebook
LINKEDIN

Archivio Omologazioni

Sei alla ricerca di caratteristiche non riportate sulla carte di circolazione del veicolo? Hai appena re-immatricolato un ciclomotore e mancano i dati tecnici sul libretto? I documenti della tua auto o moto d’epoca non riportano la misura di pneumatici consentita? Hai dubbi riguardo l’originalità o meno di alcuni particolari? Niente paura, Revisioniautoblog ha lo strumento giusto per te! Cliccando su “ELENCO OMOLOGAZIONI” potrai consultare  le oltre 15.000 schede di omologazione archiviate in 40 anni di attività nel settore della consulenza automobilistica. Cosa aspetti? Cerca il veicolo, scarica la fiche di omologazione e con una spesa minima risolvi i tuoi grattacapi.

COS’É IL CODICE DI OMOLOGAZIONE?

Il codice di omologazione è l’identificativo della scheda tecnica relativa all’omologazione di un veicolo in Italia. Il formato standard di questo codice è il seguente: OM12345 (1,2,3,4,5 sono cifre qualsiasi da 0 a 9).

N.B Per semplificare la consultazione dell’archivio*:

  • Qualsiasi prefisso al numero di omologazione (“IGM”,”DGM”,”OL” ecc..) è stato sostituito dalla sigla “OM” (es: IGM12345 si ricerca come OM12345);
  • Qualsiasi suffisso al codice di omologazione è stato omesso (es: OM12345EST02 si ricerca come OM12345);
  • Per rendere conformi tutti i codici, le omologazioni con meno di 5 cifre sono state integrate con “0” fra il prefisso “OM” ed il numero effettivo (es: OM1234 si ricerca come OM01234);
  • Gli identificativi relativi a documenti antecedenti al 1960 con formato “ATTO n. (numero di protocollo) – (ultime due cifre dell’anno) – (eventuale suffisso)” sono rivisti come di seguito: “ATTO n.0123 / 56 / B” si ricerca come “OM012356”.

DOVE TROVO IL CODICE DI OMOLOGAZIONE?

  • Veicoli immatricolati dopo il 2000 – Pagina 2 della carta di circolazione, lettera identificativa (K) (immagine 1);
  • Veicoli immatricolati dalla metà degli anni 70′ fino al 2000 – Pagina 1 delle carte di circolazione, in corrispondenza della dicitura “OMOLOGAZ -”  (immagine 2);
  • Ciclomotori immatricolati prima del 2010 – Pagina 1 dei certificati di conformità/certificato di idoneità tecnica (immagine 3,4);
  • Veicoli immatricolati prima della metà degli anni 70 – Pagina 3 delle carta di circolazione, in corrispondenza della dicitura “OMOLOGAZIONE n.”(immagine 5).

Documenti smarriti, incompleti o illeggibili? Nessun problema! Il codice di omologazione è riportato sulla Targhetta VIN del veicolo, oppure punzonato direttamente sul telaio nei pressi dei numeri di matricola (ciclomotori-motocicli pre-70′). Per conoscere l’esatta ubicazione di queste informazioni si consiglia la registrazione gratuita della Piattaforma RAB (Clicca qui per accedere).

CODICE DI OMOLOGAZIONE INTROVABILE – COSA FARE?

Nei casi in cui sia la carta di circolazione che il veicolo sono sprovvisti di riferimenti al codice di omologazione (libretti ristampati, restauri barbari, deterioramento in generale), puoi ricercare i documenti dalla home page dell’e-commerce selezionando la casa costruttrice ed il tipo di veicolo**.

**N.B. Il “tipo di veicolo” non sempre corrisponde alla “denominazione commerciale” con la quale è noto, ma dove possibile sono stati specificati entrambi gli identificativi per semplificare la ricerca. Per i veicoli muniti di numero di telaio che rispetta il sistema standard internazionale (17 caratteri – immatricolazioni post-1980), il “tipo di veicolo” potrebbe essere indicato dal quarto all’ottavo carattere della matricola. Di seguito l’esempio del motociclo noto come Aprilia RS 250 – agli atti Aprilia LD – con scheda di omologazione n. OM53853:

Ogni casa produttrice attribuisce a propria discrezione il significato dei caratteri che compongono il numero di telaio.

QUALI INFORMAZIONI CONTIENE LA SCHEDA DI OMOLOGAZIONE?

Misura dei pneumatici, caratteristiche dei cerchioni, limiti delle emissioni acustiche, massa ed ingombri sono le caratteristiche più ricercate nelle schede tecniche di omologazione, ma c’è molto di più. Per i documenti antecedenti al 1996 sono disponibili i disegni del veicolo, l’ubicazione ed i caratteri del numero di matricola, le caratteristiche del silenziatore di serie, un fax-simile della carta di circolazione e tutte le informazioni relative all’impianto frenante. Hai qualche dubbio? Clicca sulle immagine sottostanti e consulta gratuitamente la fiches di omologazione delle mitiche Fiat 500 e Piaggio Vespa 125 Primavera in formato pdf.


 

 

Utilizziamo i cookie per assicurarci che tu abbia la migliore esperienza possibile all'interno del nostro sito.

error

Ti piace Revisioniautoblog? Segui i nostri profili social!